Vigilasalute.it

L’uso dell‘olio di jojoba pare sia molto antico, in quanto le sue proprietà benefiche erano già note alle popolazioni precolombiane e del centro America.

Grazie a questo olio la natura ci offre diverse possibilità di prenderci cura del corpo e di ottenere risultati estetici molto importanti per la pelle e per i capelli in particolare.

Ecco quali sono le origini della pianta, gli usi, le sue proprietà e dove si può acquistare quello puro, per sfruttare al massimo i suoi benefici.

Le origini della pianta da cui si produce l’olio di jojoba

L’olio di jojoba è uno degli ingredienti presenti in moltissimi prodotti cosmetici, dalle creme ai mascara, ai rossetti, fino agli shampoo. È utilizzato anche mescolato ad altri oli naturali, per avere il massimo riscontro in termini di risultati estetici che la natura è in grado di offrire con tutta la sua genuinità.

La pianta, il cui nome scientifico è Simmondsia chinensis, cresce soprattutto in zone desertiche o comunque dove le temperature raggiungono e superano anche i 50°.

Per tale motivo gli storici hanno trovato tracce dell’uso di olio di jojoba presso il popolo dei Pima, nativi americani stanziali nelle terre che oggi corrispondono a quelle tra Messico e Arizona.

La pianta dell’olio di jojoba è estremamente produttiva e ha una vita molto lunga, che può raggiungere i 250 anni. I suoi frutti che somigliano vagamente a un oliva, vengono similmente spremuti a freddo, per ottenere il prodotto puro al 100%.

Solo a questo stadio si può sfruttare al meglio per gli usi più diversi a beneficio del corpo.

Le proprietà dell’olio di jojoba

L’olio di jojoba, a dispetto della sua denominazione, non è una sostanza che contiene gli stessi lipidi di oli come quello d’oliva. La sua composizione è molto più simile al sebo umano oppure a quella patina che si trova all’esterno dei capodogli, per proteggerli dagli agenti corrosivi marini.

È davvero molto particolare questo prodotto della natura che riesce a riequilibrare il pH della pelle, senza risultare aggressivo. L’olio di jojoba è, infatti, ottimamente tollerato anche dalle pelli più sensibili e lenisce rossore e irritazioni.

Il suo potere idratante è indicato per eliminare quelle zone soggette a secchezza e desquamazione sia del viso che del corpo.

La secchezza della pelle può dipendere da vari fattori, come la scarsità di liquidi a causa del fatto che si beve poca, ma anche dagli agenti atmosferici, dall’inquinamento e dall’uso di prodotti cosmetici aggressivi o poco indicati per il tipo di pelle.

Con l’olio di jojoba il potere idratante, secondo le ricerche di laboratorio, è in grado di penetrare nel derma attraverso i pori fino al quarto livello.

La sua composizione estremamente fine riesce anche a prevenire le rughe e ad attenuare quelle meno marcate.

L’idratazione profonda della pelle è anche un modo per agire sulle piccole cicatrici, specie quelle lasciate dall’acne e per renderla maggiormente elastica.

L’olio di jojoba è anche consigliato alle donne in attesa di un bambino. La sua applicazione previene le smagliature e può essere usato anche nel caso di dimagrimenti e aumenti di peso repentini.

Le smagliature, infatti, si manifestano per un trauma della pelle che, non essendo sufficientemente elastica, non riesce a seguire i cambiamenti del peso e le modificazioni che si verificano durante la gravidanza.

L’olio di jojoba è tra quelli più indicati per massaggi rilassanti e anche per quelli dei bambini.

Il fatto di essere completamente naturale gli conferisce un ‘assoluta sicurezza contro qualsiasi forma di allergia o reazioni irritative.

Non è assolutamente tossico, eccetto nel caso in cui venga ingerito. L’olio di jojoba, chiamato anche “cera”, non è commestibile e la reazione intestinale è di tipo spiacevolmente lassativo.

Estrazione Olio Di Jojoba

Olio di jojoba per proteggersi dal sole

Con l’arrivo dell’estate una delle preoccupazioni di chi vuole trascorrere le giornate in riva al mare, è quella di procurarsi una buona crema protettiva per il sole.

Le creme in commercio sono composte inevitabilmente anche da agenti chimici, che creano quella schermatura necessaria a evitare i danni dei raggi UV e quindi scottature.

L’olio di jojoba non a caso era usate sulla pelle dal popolo dei Pima, che avevano scoperto quanto fosse utile per proteggersi e sopportare meglio le altissime temperature raggiunte nelle terre in cui vivevano.

L’olio di jojoba spalmato sulla pelle ha un effetto protettivo, specie nei casi in cui si ha già un’abbronzatura di media intensità ed è sconsigliato, invece, per le pelli più chiare, in quanto il livello di protezione, paragonato alle creme solitamente in vendita, è pari al quarto grado. E’ un componente fondamentale di creme depigmentanti e contro le macchie della pelle come la Collagena Lumiskin che consigliamo per il costo e gli effetti schiarenti naturali in quanto un prodotto di ottima qualità.

Olio di jojoba per i capelli

L’olio di jojoba in quanto naturale e grazie alla sua composizione ricca di vitamine del gruppo B e di vitamina E e di minerali come rame e zinco, è indicato per la cura dei capelli.

Si possono eseguire impacchi sulle lunghezze da tenere in posa da 30 minuti a un’ora prima dello shampoo. Se si soffre di secchezza del cuoio capelluto o di forfora può essere applicato anche alle radici e lasciato agire per un ora. Il risultato sarà non solo un cuoio capelluto idratato e non più secco, ma anche un riequilibrio del sebo che rende in alcuni casi i capelli molto grassi e che necessitano di lavaggi frequenti.

Pur’essendo un olio non unge, è inodore, incolore e rende i capelli morbidi e sani. Lo stesso olio di jojoba si può usare anche dopo l’asciugatura per avere uno strato protettivo e renderli lucenti e setosi. L’olio di jojoba puro si trova sia online che presso le migliori erboristerie e farmacie.

Pianta Di Jojoba
Sommario
L’olio di Jojoba quali sono le sue proprietà e dove possiamo trovarlo
Nome Dell'Articolo
L’olio di Jojoba quali sono le sue proprietà e dove possiamo trovarlo
Descrizione breve
Parliamo delle proprietà dell'olio di Jojoba estratto dalla pianta omonima.
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.