Vigilasalute.it

Latte di cocco: un alleato per la salute

Al giorno d’oggi il latte di cocco è entrato a far parte dell’alimentazione comune di tantissime persone, in modo particolare di chi è intollerante al lattosio ed ha rinunciato al latte vaccino. Il latte di cocco però non viene soltanto utilizzato come sostituto ma molto spesso viene preferito ad altri alimenti dl momento che rappresenta un valido alleato per la salute umana. Esso infatti contiene numerose sostanze nutritive che apportano tantissimi benefici all’organismo, primo tra tutti è una buona fonte di minerali. Il latte di cocco infatti, a differenza di quello vaccino, contiene numerosi antiossidanti e micronutrienti come selenio, magnesio, ferro, zinco e potassio. Questo alimento inoltre al suo interno ha anche tante vitamine, soprattutto C ed E, che aiutano a combattere i radicali liberi. È stato dimostrato poi che bevendo il latte di cocco è possibile tenere a bada il reflusso gastroesofageo nonché diminuire i livelli di colesterolo cattivo. Ciò è dovuto al fatto che tale bevanda è caratterizzata principalmente da grassi che contengono acido laurico, ossia un grasso saturo che favorisce il colesterolo buono e ha una buona azione antibatterica e antivirale. 

Latte di cocco: la bevanda ideale per chi deve perdere peso

Un altro grande vantaggio del latte di cocco è indubbiamente il fatto che questa bevanda aiuta a regolare il senso di sazietà. Tale sensazione è dovuta principalmente al fatto che il latte di cocco contiene un elevato numero di fibre a differenza del latte vaccino che invece ne è completamente privo. Le fibre quindi apportano all’organismo una sensazione di sazietà maggiore e i grassi contenuti all’interno di tale alimento permettono di assumere meno calorie ogni giorno. Pertanto il latte di cocco è anche consigliato a chi deve perdere peso e sta seguendo una dieta dimagrante: oltre a d essere più leggere rispetto al latte vaccino ha anche un sapore dolciastro e decisamente gustoso che lo rende più appetibile. 

Dove si può trovare il latte di cocco

Negli ultimi tempi il latte di cocco si è diffuso tantissimo in tutto il mondo e ormai non è difficile trovarlo in commercio. Generalmente è disponibile in tutti i negozi specializzati nella vendita di alimenti naturali e si può trovare all’interno di una lattina o di una confezione di cartone. Non è raro inoltre trovare il latte di cocco miscelato ad altri ingredienti, in modo particolare altri tipi di latte vegetale (soprattutto quello di riso). Anche il latte di cocco puro è disponibile piuttosto facilmente ma molto spesso il prezzo può essere decisamente alto. Pertanto per ovviare al problema si può preparare in casa del latte di cocco semplicemente frullando la polpa dell’alimento (oppure usando il cocco grattugiato) per poi metterla a bagno nell’acqua calda e filtrare il tutto quando il latte sarà pronto. È bene inoltre ricordare che non bisogna fare confusione tra il latte di cocco e l’acqua di cocco: quest’ultima è l’acqua contenuta all’interno dell’alimento mentre la prima è la polpa in forma liquida.  Il latte di Cocco è un ingrediente fondamentale nella bevanda dimagrante Black Latte.

Come utilizzare il latte di cocco in cucina: spunti e idee

Il latte di cocco può essere bevuto al mattino a colazione in sostituzione del latte vaccino oppure può essere miscelato ad altri alimenti. Ad esempio questo tipo di latte può essere utilizzato per il cappuccino perché il suo gusto si sposa bene con il caffè ed essendo dolciastro non necessita di zucchero. Il latte di cocco inoltre può essere utilizzato per preparare gustosi frullati di frutta e verdura, da bere soprattutto in estate. Questo alimento poi può essere utilizzato anche per la preparazioni di creme vegane oppure di piatti salati (ad esempio quelli tipici delle cucine esotiche e orientali).

Sommario
Latte di cocco, fa bene alla salute ? dove si trova ?
Nome Dell'Articolo
Latte di cocco, fa bene alla salute ? dove si trova ?
Descrizione breve
Questo alimento inoltre al suo interno ha anche tante vitamine, soprattutto C ed E, che aiutano a combattere i radicali liberi. È stato dimostrato poi che bevendo il latte di cocco è possibile tenere a bada il reflusso gastroesofageo nonché diminuire i livelli di colesterolo cattivo.
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.