Vigilasalute.it

Vediamo tutto quello che dovete conoscere della nuova dieta, ovvero quella metabolica e capiamo se questo tipo di regime alimentare possiede una base scientifica ben solida oppure se si tratta solo ed esclusivamente di una moda. 

Su cosa si basa questo regime

Questo particolare regime si basa sui diversi substrati energetici: sostanzialmente, a seconda del cibo che si decide di ingerire durante l’alimentazione, sarà possibile ottenere dei risultati differenti.

Classico esempio è quello degli zuccheri: un’assunzione degli stessi che avviene in quantità moderata permette di bruciare una quantità abbastanza buona di carboidrati.

L’ideato di tale regime, ovvero l’italo canadese dottor Di Pasquale, ha spiegato che mediante questo regime alimentare sarà possibile ottenere diversi tipi di risultati e soprattutto si avrà la possibilità di ridurre, in maniera più o meno elevata, la quantità di grassi in eccesso presenti nel proprio corpo, creando quindi delle combinazioni la cui efficacia varierà a seconda del tipo di alimenti che si scelgono.

Per questo motivo lo stesso ideatore, così come coloro che hanno deciso di elaborare con maggior attenzione il regime alimentare metabolico, adattandolo alle diverse situazioni, sostengono che lo stesso deve trovare una sorta di equilibrio che deve essere necessariamente mantenuto ai massimi livelli, affinché sia possibile avere l’occasione di ottenere dei pregi in maniera costante nel tempo. Altra cosa è la dieta del supermetabolismo che si basa su altri aspetti del metabolismo.

Le basi scientifiche del regime alimentare

Ma questo regime alimentare ha delle basi scientifiche ben consolidate oppure la risposta è negativa?

Ebbene questo tipo di regime non possiede delle grosse basi scientifiche che permettono di fare totale affidamento sullo stesso.

Occorre però prestare la massima attenzione a questi particolari dettagli: questa affermazione non è sinonimo di totale assenza degli stessi, dettaglio che necessita di essere analizzato con cura. 

Al contrario, invece, le ricerche sullo stesso regime alimentare sono state effettuate in maniera accurata ma bisogna aggiungere che, le stesse, sono anche state interrotte, ovvero non sono state portate a termine.

Pertanto occorre sottolineare come il regime alimentare sia caratterizzato, almeno parzialmente, da un’assenza di informazioni che consente di fare completo affidamento sullo stesso.

Inoltre è bene parlare pure del fatto che, lo stesso, non viene caratterizzato da un supporto costante da parte di un dietologo, assumendo quindi i classici tratti di una dieta che va di moda in un determinato periodo di tempo e che, probabilmente, verrà poi rimpiazzato da qualche altro che propone degli effetti migliori e risultati che sono maggiormente evidenti. 

La moda che viene superata dalla scienza

Pertanto questo regime alimentare è destinato a essere definito come il classico rimedio passeggero che potrebbe avere vita breve.

Questa conclusione deriva anche dal fatto che non vi sono medici dietisti, così come professionisti che operano nel settore alimentare, che potrebbero offrire un costante cambiamento allo stesso regime, rendendo il medesimo meno sicuro e variegato rispetto a quanto dovrebbe essere un sistema per dimagrire che si basa sull’alimentazione salutare.

Pertanto occorre sottolineare il fatto che, questa particolare moda, potrebbe essere passeggera e che la soluzione ideale è rappresentata da quella classica, ovvero fare in modo che sia un dietologo o nutrizionista a consigliare il regime da seguire per perdere peso in maniera costante e naturale senza dover fronteggiare delle complicazioni di svariato genere.

Di conseguenza questa dieta potrebbe essere tutt’altro che ottimale da seguire e potrebbe essere ben presto rimpiazzata da nuovi regimi dall’esito non costante nel tempo.

Sommario
Dieta metabolica: è solo moda o ha basi scientifiche ?
Nome Dell'Articolo
Dieta metabolica: è solo moda o ha basi scientifiche ?
Descrizione breve
Questo particolare regime si basa sui diversi substrati energetici: sostanzialmente, a seconda del cibo che si decide di ingerire durante l'alimentazione, sarà possibile ottenere dei risultati differenti.
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.