Vigilasalute.it

Cos’è la pompa vacuum?

La Pompa Vacuum è un vero e proprio estensore meccanico del’organo maschile che ha lo scopo di fargli raggiungere una certa erezione e garantirne la durata nel tempo. Purtroppo il problema del pene piccolo coinvolge molti uomini e molti di loro non ne parlano con facilità oltre a non riuscire ad accettare a pieno questo problema. Una recente indagine ha dimostrato che la maggior parte delle donne è insoddisfatta delle dimensioni del pene del proprio uomo, in particolar modo sei donne su dieci.

Oggi giorno sul mercato del sesso è stato introdotto la pompa vacum, trattasi di uno strumento a forma di cilindro o di un tubo che risulta essere chiuso da un lato e aperto dal lato opposto.

Corretto funzionamento dell’estensore meccanico

La Pompa Vacuum viene posizionata direttamente sull’organo e successivamente regolato alla base. Fatto ciò si procede, con il pompaggio dell’aria nella parte esterna del cilindro in modo tale da creare una diminuzione della pressione all’interno della pompa vacuum. A questo punto si crea una pressione minore all’interno del cilindro e ciò comporta un aumento dell’afflusso del sangue all’interno dell’organo maschile causando cosi con molta facilità un’erezione.

Nel caso in cui non si riesce a reggere l’erezione per molto tempo, la pompa vacuum è provvista di una anello flessibile e costrittivo, che evita il reflusso del sangue nel momento in cui viene tolta la pompa. Di solito, la pompa vacuum viene usata solo ed esclusivamente per migliorare la disfunzione erettile e per reggere un’erezione più tempo possibile, oppure può essere usata per avere numerose erezioni senza però godere, modalità che garantiscono una maggiore resistenza e forza dell’organo maschile.

Degli studi affermano che si può ottenere dei vantaggi usando la pompa vacuum. Il tutto avviene in modo meccanico, viene ridotta la pressione nell’estensore e cosi i tessuti del pene tendono ad espandersi, il tutto ripetuto più e più volte, comporta dei miglioramenti e un vero e proprio guadagno dal punto di vista del volume dell’organo.

I vantaggi dell’utilizzo della pompa vacuum

Quindi a quanto pare grazie alla pompa vacuum è possibile allungare il pene del proprio uomo. Ovviamente bisogna stare attenti a non eccedere perchè ciò comporterebbe dei veri e propri rischi come dei danni da insorgenza di vesciche e problemi al sistema vascolare. Inoltre, particolare attenzione ai testicoli, che nella foga potrebbero essere risucchiati nella pompa vacuum e creare dei forti dolori, lesioni e disagi.

È opportuno abbinare l’uso della pompa con un buon lubrificante che abbia il compito ti far scivolare meglio il pene e garantire un’ottima tenuta della pompa alla base dell’organo e una facile rimozione della stessa al momento opportuno. L’anello, molto spesso applicato alla base del pene deve essere rimosso dopo un tempo massimo di 30 minuti per evitare dei gravi danni. Sul mercato ne sono presenti diverse tipologie, ma l’importante è acquistarne uno che garantisca l’efficacia e la sicurezza nell’uso della pompa.

effetto pompa vacuum

Dove acquistare l’estensore meccanico per il pene

È opportuno utilizzare un dispositivo che sia considerato sicuro dal punto di vista medico e che sia stato acquistato da una compagnia del tutto affidabile, per tal motivo non è consigliabile acquistarlo su un internet o in un sexy shop che lo mettono sul mercato ad un prezzo basso e potrebbe risultare di scarsa qualità o difettoso e quindi scomodo nell’utilizzo o con una scarsa pressione tale da evitare l’erezione del pene.

Prima di acquistare la pompa vacuum è importante conoscere i vantaggi e gli svantaggi ed essere certi che fa al caso vostro, inoltre bisogna informarsi sul corretto funzionamento della pompa vacuum e sulla modalità di utilizzo dell’estensore meccanico del pene.

Come usare la pompa vacuum

La pompa vacuum (modello base senza indicatore della depressione) è fornita non assemblata.

La preparazione per l’ utilizzo è molto semplice e di facile intuizione.

Nella confezione troverete anche un anello elastico (da non utilizzare durante la procedura descritta di seguito) e due piccole confezioni di prodotti (un lubrificante ed un liquido per la pulizia della pompa).

Dopo avere lubrificato il diametro dell’ apertura alla base della pompa, introdurre il pene premendo poi la pompa stessa contro il pube per permettere una perfetta aderenza tra la pelle e l’ anello-guarnizione dove è stato inserito il pene; iniziare quindi a “pompare” stringendo e rilasciando ripetutamente col palmo della mano il palloncino all’ estremità del tubo collegato alla parte superiore della pompa; dopo 4/5 azionamenti come descritto noterete un ingrossamento del pene, continuare a pompare sino ad ottenere la massima dimensione possibile, lasciare in questa condizione per 1/2 minuti quindi premere il pulsante sul palloncino per scaricare il vuoto.

Attendere 10/15 secondi e ripetere il ciclo di gonfiaggio-sgonfiaggio per 3/4 volte.

 

Per informazioni dettagliate contattateci al 199 291901 (costi da telefono fisso € 0,10/min. – da telefono mobile dipende dai vari operatori).” SITO UFFICIALE : www.Italvigor.it