Vigilasalute.it

l giorno d’oggi le pubblicità offrono agli spettatori innumerevoli spunti riguardo ai farmaci da prendere in caso di stati influenzali, febbre e mal di testa. Siamo talmente bersagliati da tutte queste informazioni e dalle ultime novità in fatto di salute che molto spesso ci rechiamo in farmacia acquistando un prodotto che probabilmente non è adatto per noi ma ne abbiamo sentito così tanto la diffusione per la radio o attraverso la televisione che siamo certi funzionerà e soprattutto siamo certi che è il meglio per il nostro problema. 

Okitask, il FANS più conosciuto e gettonato: 

Un esempio lampante è quello di Okitask, noto e conosciutissimo FANS (farmaco antinfiammatorio non steroideo), molto diffuso soprattutto per la sua praticità: in caso di bisogno, è sufficiente aprire la bustina e versare il contenuto direttamente sulla lingua, senza utilizzare quindi l’acqua per disciogliere la soluzione. L‘Okitask risulta utile in tutti quei casi di forti mal di testa, dolori mestruali, mal di denti, dolori osteo articolari e stati influenzali e febbrili. 

Ovviamente, anche se può essere acquistato in farmacia e parafarmacia senza la prescrizione medica ci va buon senso nell’utilizzo. Infatti bisognerebbe ricorrere ai farmaci quando proprio non esiste una prospettiva di miglioramento sull’attuale stato di salute. 

Quando è corretto ricorrere ai farmaci e quando invece non è opportuno: 

Una cosa è certa, l’Okitask funziona davvero perché è in grado di far sparire il male in un lasso di tempo minimo, portando sollievo dal dolore. Però, come d’altronde tutte le cose, non bisogna abusarne. Ad esempio, se si è soliti soffrire di mal di testa ricorrenti, al posto di utilizzare sempre questo prodotto, bisognerebbe indagarne le cause e cercare di migliorare la situazione. Stessa cosa vale per il mal di denti: se si soffre di mal di denti ricorrente allora la migliore cosa è recarsi prontamente dal dentista e non prendere il FANS in continuazione. 

L’Okitask è stato infatti progettato per offrire una soluzione immediata ma saltuaria contro il dolore per tutti coloro che, trovandosi fuori da casa o impegnati sul lavoro, non hanno altra soluzione per cercare di alleviare il loro sintomo. Proprio per questo motivo i migliori professionisti del settore hanno ideato la soluzione della bustina il cui contenuto risulta immediatamente scioglibile a contatto con la saliva. Pertanto, è consigliabile tenere delle bustine di tale prodotto sempre con sè ma utilizzarlo solo in determinati casi. Riprendendo l’esempio precedente del mal di testa, è sufficiente ricorrere ad un tè, caffè o tisana calda zuccherata e provare a rilassare gli occhi prima di prendere un FANS. 

Perché è sbagliato dire che l’Okitask fa bene piuttosto che è pericoloso?

Di conseguenza, è scorretto dire che l’Okitask fa bene tanto quanto è inopportuno dire che è pericoloso. 

E’ corretto utilizzare questo prodotto nel caso in cui venga assunto nella giusta posologia, rispettando le giuste dosi e non abusandone. D’altro canto, la sua formulazione e il suo principio attivo, che ricordiamo è il ketoprofene sale di lisina, può dare problemi gastrici dopo un prolungato uso. Ovviamente l’assunzione di questo farmaco è altamente sconsigliata in persone allergiche a questa molecola, agli eccipienti contenuti nel prodotto o comunque ai FANS.

Occorre anche essere consapevoli delle interazioni che si possono creare tra i farmaci che si assumono quotidianamente l’ Okitask.

Pertanto in caso di qualsiasi dubbio o malaugurate reazioni al prodotto non esitate a contattare il vostro medico di medicina generale o il vostro farmacista di fiducia, o in casi di reazione allergica, l’ emergenza sanitaria territoriale.

Per concludere, una risposta alla domanda se l’Okitask faccia male oppure no, non esiste, o meglio esiste ma non sarebbe corretto rispondere si o no. In generale si può dire che se vi trovate bene con questo prodotto, se risulta efficace ed efficiente e riesce ad alleviare il dolore in un lasso di tempo breve senza riportare reazioni avverse al vostro organismo allora potete utilizzarlo per tutti quei fastidi elencati in precedenza. Certo è che la comodità d’utilizzo di questo FANS risulta imbattibile.

Sommario
Okitask un farmaco sempre più pubblicizzato. Ma fa cosi bene o è pericoloso ?
Nome Dell'Articolo
Okitask un farmaco sempre più pubblicizzato. Ma fa cosi bene o è pericoloso ?
Descrizione breve
L'Okitask risulta utile in tutti quei casi di forti mal di testa, dolori mestruali, mal di denti, dolori osteo articolari e stati influenzali e febbrili.  Ovviamente, anche se può essere acquistato in farmacia e parafarmacia senza la prescrizione medica ci va buon senso nell'utilizzo. Infatti bisognerebbe ricorrere ai farmaci quando proprio non esiste una prospettiva di miglioramento sull'attuale stato di salute. 
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.