Vigilasalute.it

Addominali scolpiti: La sfida per l’estate

Avere un bel corpo piace a tutti, una figura asciutta non è solo un bel biglietto da visita estetico, ma è anche sintomo di benessere, che dimostra cura per se stessi ed amore per la salute.

Di sicuro, tra le parti del corpo che sono più notate dagli amanti del bel corpo, quella dell’addome la fa da padrona, la pancia piatta, degli addominali ben scolpiti, donano, immediatamente, un’aspetto vigoroso al corpo e riescono a fare davvero invidia a chi, nonostante tanti sforzi, non riesce a raggiungere i risultati sperati.

Allenare gli addominali, però, non è sempre così facile, anche atleti che fanno dello sport il proprio stile di vita, non sempre riescono a creare la famosa tartaruga.

Scolpire gli addominali in tre mesi

Piccoli segreti per grandi risultati

Ma si possono scolpire le fasce addominali in poco tempo? Manca davvero poco per la prova costume ed, al di là di questa, avere un bell’addome piace sempre, durante tutto l’anno, perché un bel ventre permette di vestirsi meglio, di avere una figura più tonica in generale. 

Quali sono, allora, i metodi per migliorare i risultati? La cosa migliore da fare è agire con impegno, allenarsi con costanza e mangiare nel modo giusto. 

La conoscenza è, sempre, la chiave di qualsiasi successo ed, anche nel caso degli addominali, questo è vero.

Questa zona del corpo è suddivisa in tre parti, innanzi tutto la parte del retto addominale, in secondo luogo la parte dei muscoli intercostali ed, infine, gli addominali obliqui esterni. In un allenamento corretto e completo, non bisogna tralasciare alcuna di queste tre zone. 

Il vero allenamento si fa a tavola

Esercitare uno stile di vita

Siamo quel che mangiamo, questo detto vecchio come il mondo, è davvero prezioso, perché in poche parole dice una grande verità, il cibo è la benzina del corpo ed, a seconda di come vogliamo che il corpo funzioni, dobbiamo sceglierne l’alimentazione. 

Per allenare gli addominali anche a tavolta, è bene preferire cibi leggeri e nutrienti, come carni magre, frutta e verdura, noci, cereali e uova, che possano apportare il giusto arricchimento proteico, senza appesantire la digestione e, soprattutto, senza lasciare residui metabolici dannosi nell’organismo. Tali alimenti, infatti, consentono di aumentare il metabolismo, spingendo il corpo a bruciare i grassi accumulati. 

L’esercizio fisico, naturalmente, è essenziale per raggiungere dei buono risultati e gli allenamenti non sono poi così difficili. Tutto sta nella costanza e nella voglia di arrivare al proprio obiettivo nei tempi prefissati.

Due esercizi da fare ovunque

Tre mesi per allevare la tartaruga

Due sono gli esercizi che riescono a fare miracoli per la fascia addominali, talmente semplici che possono essere eseguiti anche in casa propria, magari in compagnia di qualche amico, che faccia da motivatore. 

Ed ecco, nel dettaglio, le due attività da fare per ottenere i risultati sperati: 

Crunch 

Stesi al pavimento e ginocchia piegate a 90°, tenete i piedi al pavimento. Pesi alle mani, secondo la propria capacità, sempre meglio aumengtarli gradatamente, si portano sulla parte alta del petto ed, una volta fissata la posizione corretta, si solleva il busto per pochi centrimetri e si rimane in tale posizione per qualche minuti, per poi tornare, lentamente, alla posizione di partenza. 

L’esercizio va ripetuto per 15 volte e può essere fatto anche tutti i giorni. 

Crunch con fitball 

Ci si adagia di pancia sulla fitball e si mantiene la testa poco sotto alla linea del torace, mantenendosi con le gambe. Le mani devono trattenere un peso poco sotto al mento ed, a questo punto, il busto va sollevato verso il cielo, per poi essere riportato allo stesso livello di partenza. 

Anche in questo caso, l’esercizio va ripetuto per 15 volte. 

Pedalata in aria

Di schiena al pavimento, le mani lungo il corpo e gambe alzate. 

Il movimento da eseguire è quello di una pedalata in aria, ripetendo l’esercizio per tre set della durata di cinque minuti ciascuno.

Motivazione

L’esercizio migliore per raggiungere gli obiettivi

Tra i vari esercizi da eseguire per migliorare gli addominali, ci sono quelli di autoconvinvimento e di automotivazione. Una volta messi in moto questi ci si può anche aiutare con l’elettrostimolazione ad esempio con un Xpower bside .

Se l’attenzione alimentare e gli allenamenti richiedono concentrazione e fatica, ancora più sfidante è restare motivati durante gli allenamenti e portare avanti, fino al punto desiderato, il proprio lavoro di ridefinizione del proprio corpo.

Sommario
I migliori esercizi per scolpire gli addominali in 3 mesi
Nome Dell'Articolo
I migliori esercizi per scolpire gli addominali in 3 mesi
Descrizione breve
Avere un bel corpo piace a tutti, una figura asciutta non è solo un bel biglietto da visita estetico, ma è anche sintomo di benessere, che dimostra cura per se stessi ed amore per la salute.
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.