Molto spesso, in vista di qualche evento importante, si fanno diete ‘rapide’, per far sì che si possano perdere rapidamente dei chili di troppo, in modo da arrivare perfettamente in forma per l’occasione.

Dieta dell’ananas

Tra le diete più diffuse, senza dubbio, è presente la cosiddetta dieta dell’ananas, che permette di bruciare il grasso in eccesso in poco tempo. Essendo l’ananas un diuretico naturale, oltre che ipocalorico, permette di perdere i chili in eccedenza grazie ad un minore introito calorico e la perdita di alcuni liquidi, utile per chi soffre di cellulite o presenta ritenzione idrica. Un diuretico naturale come l’ananas, infatti, aiuta il corpo a sgonfiare velocemente, rendendo gambe, glutei e addome, da acquose a toniche, grazie alla perdita dei liquidi che gonfiano molto a livello estetico.

Come funziona la dieta dell’ananas?

Il principio della dieta dell’ananas è quello di mangiare quasi esclusivamente ananas per pochi giorni (solitamente tre, e non oltre i cinque giorni), in modo da depurare l’organismo e rimuovere tutta una serie di liquidi e tossine in eccesso. All’ananas possono essere associati pochi alimenti, ad esempio il pollo e alcune verdure, in modo da garantire il giusto apporto di proteine, vitamine e minerali.

Infatti l’ananas contiene al suo interno diversi principi nutritivi importantissimi, come vitamine e minerali, oltre a introdurre una buona quota di liquidi, che questa volta non verranno accumulati nelle zone più importanti a livello estetico, ma che al contrario aiuteranno a eliminare i liquidi in eccesso, grazie all’effetto diuretico. Tutto ciò permette un riciclo efficace dei liquidi, oltre che un effetto depurante per tutto il corpo, che in aggiunta vi regalerà qualche chilo in meno al termine dei giorni di dieta.

Perché non si può seguire sempre questa dieta?

Nonostante l’ananas sia un alimento estremamente salutare e ottimo nelle diete, il suo uso esclusivo non è fattibile in quanto (nonostante molte vitamine e minerali) da solo risulta carente di diversi elementi e principi nutritivi, quali proteine, grassi e certi tipi di vitamine e minerali, essenziali per la salute del corpo.

Come va fatta la dieta dell’ananas?

Ponendo un obiettivo compreso tra tre e cinque giorni dall’inizio della dieta dell’ananas (non bisogna andare oltre, per motivi di salute), bisognerà organizzare dei pasti principali.

Innanzitutto bisogna considerare i cinque pasti classici. Infatti, si inizia con la colazione, una piccola merenda a metà mattina, pranzo, una piccola merenda pomeridiana e poi la cena. All’ananas poi si possono associare delle proteine complete dal punto di vista aminoacidico, come quelle dell’albume d’uovo oppure del pollo, a cui si possono accompagnare delle verdure scondite, per massimizzare l’aggiunta di vitamine e minerali fondamentali per il corpo.

Mentre a colazione e nelle merende si può prendere dell’ananas con caffè amaro o thè (o tisane di ogni genere, ma senza zucchero); a pranzo o cena bisogna includere proteine e verdure. A tutto ciò poi vanno associati i liquidi, quindi almeno due litri di acqua naturale ogni giorno, da aumentare in caso di esercizio fisico quotidiano (che non dev’essere troppo pesante, in quanto la restrizione calorica potrebbe mettervi in difficoltà durante l’attività fisica).

Risultati

Una volta completata la dieta dell’ananas, potrete vedere rapidamente i risultati.

Infatti, associato ad una riduzione del peso di alcuni chili (in media da due a quattro chili), sarà possibile vedersi anche più sgonfi e tonici, grazie all’effetto depurante e alla perdita di diversi liquidi in eccesso, specialmente quelli che provocavano ritenzione idrica in alcune parti del corpo. Se a questo si associa la perdita di grasso, i risultati estetici saranno ancora migliori.

Ma non si tratta soltanto di estetica: in questo modo i valori ematici miglioreranno, e con essi la vostra salute generale.

Sommario
dieta dell'ananas fa bene?
Nome Dell'Articolo
dieta dell'ananas fa bene?
Descrizione breve
Tra le diete più diffuse, senza dubbio, è presente la cosiddetta dieta dell'ananas, che permette di bruciare il grasso in eccesso in poco tempo. Essendo l'ananas un diuretico naturale, oltre che ipocalorico, permette di perdere i chili in eccedenza grazie ad un minore introito calorico e la perdita di alcuni liquidi, utile per chi soffre di cellulite o presenta ritenzione idrica.
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.