LA RADICE DI ANGELICA CHE COS’E’ 

L’Angelica, detta anche (Angelica arcangelica) è una pianta aromatica della famiglia delle Ombrellifere, si riproduce spontaneamente e raggiunge il metro e mezzo di altezza, è molto diffusa in Europa Nord-Orientale, ma in Italia è piuttosto rara, cresce nelle valli Alpine e fra gli Appennini presso ruscelli e zone umide a quote molto alte fino a 3000 m.

Intorno a questa pianta nascono molte leggende come quella che narra dell’Angelo Raffaele che portò l’Angelica sulla terra per consentire agli esseri umani di apprezzarne le sue virtù miracolose, il nome Raffaele infatti nella lingua ebraica significa “medicina di Dio” proprio per questo è detta Arcangelica, un altra leggenda narra che venne donata in sogno da un arcangelo e per questo denominata anche Erba degli angeli o Erba dello spirito, altri presumono che il suo nome derivi dal fatto che la pianta fiorisce nel giorno dell’arcangelo Michele e quindi abbia proprietà miracolose che proteggono dalle influenze maligne.

Anche Dioscoride Pedanio, medico, botanico e farmacista greco antico, vissuto al tempo di Nerone, consigliava l’Arcangelica come rimedio antinfiammatorio contro le affezioni polmonari e il catarro, veniva utilizzata da Greci e Romani per le sue proprietà giudicate miracolose.

Nel Medioevo veniva utilizzata dai monaci come ingrediente fondamentale per la preparazione di liquori, si narra inoltre che era molto efficace anche contro la peste se la Radice di Angelica veniva imbevuta nell’aceto e poi si annusata, veniva anche considerata un tonico nervino, antinfettivo, e ricostituente dopo una lunga malattia.

Questa pianta erbacea molto aromatica considerata una panacea, il rimedio universale per tutti i mali, le sue parti più usate sono la Radice e i frutti, viene ampiamente adoperata e apprezzata sia per la preparazione di liquori, grazie alle sue proprietà digestive, che nei vari settori per la salute, la bellezza, la cucina, e la casa, molto versatile e profumata viene utilizzata come semplice pianta ornamentale, da studi effettuati sugli animali è stato documentato anche che l’Angelica ha un’azione antifunginea contro 14 tipi di funghi.

LA RADICE DI ANGELICA E LE SUE PROPRIETA’

La Radice di Angelica ha innumerevoli principi attivi, e particolari proprietà digestive, svolge un attività sedativa, tonica e limita la formazione dei gas, funge anche come Antinfiammatorio contro le tensioni addominali, emicranie, reumatismi, ed è un ottima medicina naturale contro l’anoressia, perché stimola l’appetito.

La Radice di Arcangelica va sempre utilizzata con attenzione e dosi adeguate non troppo abbondanti, infatti le piccole quantità di principi attivi stimolano il sistema nervoso centrale, mentre le dosi massicce ne intorpidiscono le funzioni e possono causare depressione.

Non ha nessuna tossicità ma non deve essere usata in gravidanza, o durante l’allattamento, è consigliabile anche non sottoporsi a trattamenti ultravioletti o esposizioni al sole, in quanto potrebbe risultare un rischio di foto-tossicità per la presenza di psoraleni nella pianta, può essere usata da sola o con altre piante, è una pianta solare con azione riscaldante e Antinfiammatorio per tutto l’organismo. 

La Radice è sconsigliata per chi soffre di diabete in quanto tende ad alzare il livello degli zuccheri nel sangue.

Usata per la bellezza la Radice di Angelica è un ottimo rilassante se decotta filtrata e aggiunta all’acqua calda per il bagno.

In cucina è utilizzata per la preparazione di liquori, come gin e vermouth, viene usata per le confetture, o miscelata con altre erbe per la preparazione di caramelle aromatiche, mentre i suoi fiori vengono canditi per decorare dolci.

Per la casa o per il giardino la pianta di Angelica si presta molto per le composizioni floreali, viene anche usata, trasformata in olio essenziale, per profumare l’ambiente ed eliminare i cattivi odori.

Sommario
Cos’è la radice di angelica e quali proprietà antinfiammatorie ha ?
Nome Dell'Articolo
Cos’è la radice di angelica e quali proprietà antinfiammatorie ha ?
Descrizione breve
La Radice di Angelica ha innumerevoli principi attivi, e particolari proprietà digestive, svolge un attività sedativa, tonica e limita la formazione dei gas, funge anche come Antinfiammatorio contro le tensioni addominali, emicranie, reumatismi, ed è un ottima medicina naturale contro l'anoressia, perché stimola l'appetito.
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.