Vigilasalute.it

L’acido più buono che si sia

Diverse specie di vegetali sintetizzano una molecola presente in natura, essa funge da ormone che nella pianta attira gli insetti i quali la devono impollinare, “gli impollinatori”: è l’acido salicilico che aiuta anche le specie vegetali quando sono in particolari condizioni di stanchezza e stress facendo sviluppare alla pianta la resistenza agli attacchi di agenti patogeni.

Da dove deriva

Come il nome stesso ci fa ricordare, l’acido salicidico viene ricavato dalla corteccia del salice.

La corteccia del salice, infatti, ha delle proprietà utilissime in medicina e in erboristeria e sono molto conosciute fin dall’antichità. Anche oggi si conoscono all’acido salicilico una miriadi di virtù benefiche per la salute della donna e dell’uomo.

Un acido dai cenni storici

Già ai tempi della “grande Grecia” il più grande medico conosciuto, “Ippocrate”, raccomandava a chi soffriva di forti dolori di masticare la corteccia del salice.

Nella letteratura medica dei secoli scorsi si possono leggere cenni frequenti dell’uso della sostanza ricavata dalla corteccia del salice, in vari usi farmacologici. E tutto fino agli inizi del secolo diciannovesimo in cui dell’acido salicilico si conosceva ed era diffuso l’uso già largamente in diversi preparati medici.

L’uso più ampio ed esteso è senza dubbio quello della nota e famosissima “aspirina”, farmaco di cui nemmeno oggi se ne può fare a meno e che contiene proprio l’acido salicilico. Nel secolo scorso e attualmente l’uso dell’acido salicilico è comune per la cura della pelle, per la prevenzione di malattie dell’epidermide e per la ricerca del benessere della pelle.

Un acido dalle mille proprietà

Stupisce enormemente l’utilizzo diffuso dell’acido salicilico nel contesto dedicato alla cosmesi e alla dermatologia.

Il suo uso è molto apprezzato, infatti per le qualità leviganti viene usato per scrub come ingrediente per le creme cosmetiche per la pelle. Inoltre viene utilizzato per il trattamento di calli e verruche

Sommario
Acido salicilico cos’è e proprietà per la pelle
Nome Dell'Articolo
Acido salicilico cos’è e proprietà per la pelle
Descrizione breve
Come il nome stesso ci fa ricordare, l'acido salicidico viene ricavato dalla corteccia del salice.La corteccia del salice, infatti, ha delle proprietà utilissime in medicina e in erboristeria e sono molto conosciute fin dall'antichità.Anche oggi si conoscono all'acido salicilico una miriadi di virtàù benefiche per la salute della donna e dell'uomo.
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.