Vigilasalute.it

Non è una questione di stagioni né tanto meno di mode alimentari del momento…

Una sana e corretta alimentazione è alla base di una vita lunga ed estranea alle malattie.

Attenzione ciò non significa che è sufficiente mangiar bene ed equilibrato per scongiurare qualsiasi tipo di malanno, ma di certo la conoscenza e la messa in pratica di una gestione alimentare mirata favorisce l’organismo rafforzando il suo sistema immunitario.

Le difese di cui il nostro corpo dispone sono quotidianamente minacciate non solamente da virus o batteri di sorta, ma anche da stili di vita disordinati, dall’inquinamento, dallo stress e da abitudini conviviali o soggettive spesso discutibili come l’abuso di alcool o di fumo, volendo tralasciare i casi di uso eccessivo di farmaci non indispensabili o peggio di sostanze tossiche come le droghe.

Il Padre celeste ha dotato questa meravigliosa macchina di cui disponiamo per tutta la durata della vita, di un arsenale di armi che essenzialmente e basilarmente riescono a fronteggiare diversi attacchi dall’esterno, ma, è nostro dovere aiutare questa lotta con le sostanze che madre natura ci mette a disposizione.

Le sane abitudini per una corretta alimentazione 

Gli alimenti che possono garantire un aumento delle difese immunitarie gli abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni, e, data l’esasperazione di cibo che ormai regna sulle nostre tavole, non dovrebbe risultarci estranea la metodologia con cui se ne può fare largamente uso.

Ma non tutto ciò che ingeriamo aiuta il nostro fisico ad adeguarsi a carenze di macronutrienti….

Il cioccolato fondente ha la caratteristica di rendere più forti quei linfociti responsabili di adattare le difese immunitarie contro le infezioni , ma se con questa finalità ne ingeriamo quantità spropositate, le conseguenze saranno una quasi certa indigestione con ripercussioni negative di perdite di fluidi e relativo abbassamento delle difese gastro intestinali.

Tutto questo sta a significare che l’attività immunitaria che alcuni alimenti possono garantire, non va ricercata nella quantità ma nel tempo e a piccole dosi.

Gli alimenti che aumentano le nostre difese

La varietà di cibi di cui possiamo disporre è davvero infinita poiché non si limita solo a quelli presenti nella nostra zona geografica di appartenenza ma spazia fra culture e abitudini alimentari che possono essere anche diverse dalle nostre ma non per questo meno sane.

Il Bel Paese è un baluardo di una delle diete prese più ad esempio in tutto il mondo che è quella mediterranea, che viene definita completa in quanto tutti i nutrienti in essa contemplati supportano a pieno titolo il fabbisogno nutrizionale di cui un organismo necessita per espletare le sue corrette funzioni.

La nostra diversità climatica e paesaggistica fra nord e sud, unite fortunatamente alla presenza sia del mare che della montagna, permette il reperimento naturale di tutte i cibi contenuti all’interno della ormai famosa piramide alimentare cui i nutrizionisti fanno menzione.

Quali cibi mettere in tavola

Cerchiamo ora di dare una collocazione di importanza e vediamo quali di questi cibi non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta.

 

  • Verdure e ortaggi

Verdure a quantità ma che siano fresche, molto verdi e amare come spinaci,cicoria,catalogna, rucola, dalle proprietà depurative e drenanti preferibilmente poco cotte o crude, per conservare intatto il loro valore vitaminico. Ortaggi colorati come carote, zucche e barbabietole ricche di betacarotene, alleato nel contrastare i radicali liberi e le infezioni intestinali. Abbondiamo in cavoli e cavolfiore per la loro azione antitumorale, come pure pomodori e peperoni ricchi di polifenoli e vitamina C.

Spezziamo una lancia a favore di aglio e cipolla, la cui assunzione contrasta la vita sentimentale e sociale: l’amore passa, la salute resta, e questi due utili alimenti, grazie all’allicina sono due antibiotici naturali, inibiscono la crescita batterica favorendo la pulizia intestinale.

  • Frutta e radici

Che la consumiate a pezzi o a frullato, magari con yogurt e miele, avete un’amica sempre al vostro fianco per non ammalarvi. Agrumi per la vitamina C, banana per il potassio, uva per i sali minerali e le vitamine, e poi kiwi, fragole, l’insostituibile mela con i suoi antiossidanti, il patrimonio vitaminico della frutta alleato del sistema immunitario deve essere eredità di ognuno di noi.

Non sottovalutate al mercato l’acquisto di radici come lo zenzero che ricco anch’esso di antiossidanti aiuta a migliorare la vita delle cellule.

Legumi per le difese immunitarie
  • Cereali e Legumi

Adesso potremmo spendere fiumi di parole e dilungarci su tipologie, preparazioni e leccornie varie per il palato dei golosi e non.

Andateci piano, i cereali esplicano la loro funzione se mantenuti in forma integrale, poiché solo così si mantiene pressoché inalterato il loro apporto di carboidrati, sali minerali e fibre indispensabili per un corretto funzionamento gastro intestinale e in generale come fonte primaria di energia del corpo umano.

Quindi preferire frumento, segale, orzo, farro, grano saraceno, miglio, mais e riso non raffinati ed usateli in modo rotativo e vario nella vostra dieta.

Ottima la scelta di deputare i legumi a sostituti pro tempore delle carni, in quanto oltre ad avere un ottimo apporto proteico sono ricchi di minerali, fibre e vitamine, e aiutano a mantenere bassi i livelli di colesterolo nel sangue.

  • Yogurt e latte

Il latte rappresenta il primo alimento che ingeriamo appena nati e dovrebbe seguire il nostro cammino in maniera proporzionalmente inversa alla nostra età, lasciando il posto preferibilmente ad un alimento che seppure della stessa matrice, ha quantità di grassi ridotte a beneficio della presenza di fermenti lattici utili a ripristinare e mantenere livelli ottimali della flora batterica intestinale, come lo yogurt.

estrazione del miele
  • Miele

Abbiamo voluto rappresentare in ultima analisi l’importanza della presenza del miele nel nostro stile alimentare, non tanto come surrogato dei dolcificanti standard come il saccarosio, quanto per le sue proprietà benefiche ad azione battericida e antibiotica, oltre che a garantire livelli di dolcezza senza gli effetti negativi del semplice zucchero, quali l’intollerranza al glucosio.

Cerchiamo di amare il nostro corpo poiché è l’unico amico che ci resterà affianco per tutta la vita.

Sommario
5 alimenti che aumentano le difese immunitarie
Nome Dell'Articolo
5 alimenti che aumentano le difese immunitarie
Descrizione breve
li alimenti che possono garantire un aumento delle difese immunitarie gli abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni, vediamo quali sono
Autore
Nome del divulgatore
Vigilasalute.it
Logo del sito.